Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

Contributi per le locazioni : domande entro il 2 settembre

COMUNICATO STAMPA

11 agosto 2016

CONTRIBUTI PER LE LOCAZIONI, DOMANDE ENTRO IL 2 SETTEMBRE

Sul portale web del Comune il testo integrale del bando e il modulo di domanda

C’è tempo sino al 2 settembre per la presentazione delle domande di partecipazione al bando per l’assegnazione di contributi per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, per l’anno 2014. La Giunta di Palazzo Personè, infatti, ha approvato ieri il bando che consentirà ai cittadini per i quali il canone di locazione ha una forte incidenza sul reddito del nucleo familiare, di poter usufruire del sostegno. La Giunta regionale ha attributo al Comune di Nardò un contributo di 23 mila 328 euro.

Per partecipare al bando il nucleo familiare del richiedente/conduttore deve essere cittadino italiano o di uno Stato aderente all’Unione Europea e avere la residenza anagrafica nel Comune di Nardò oppure essere cittadino di altro Stato munito di permesso di soggiorno o carta di soggiorno e avere la residenza anagrafica nel Comune di Nardò. Il nucleo familiare, inoltre, deve avere un reddito annuo imponibile complessivo, risultante dalla dichiarazione dei redditi (anno 2015 riferita all’anno 2014), non superiore a due pensioni minime INPS (13 mila 22 euro) rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione sul reddito risulti non inferiore al 14%. Oppure un reddito convenzionale annuo complessivo relativo all’anno 2014 non superiore a 15 mila 250 euro rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione sul reddito risulti non inferiore al 24%. Il richiedente infine deve essere titolare di un contratto di locazione regolarmente registrato alla data di pubblicazione del bando ed essere in regola con il pagamento dell’imposta di registro riferita all’anno 2014, oltre che con il pagamento del canone di locazione riferito all’anno 2014.

E’ possibile consultare il testo integrale del bando (con requisiti, cause di esclusione, determinazione dell’entità del contributo e altro) e scaricare il modello di domanda dall’albo pretorio online sul portale del Comune di Nardò (http://www.comune.nardo.le.it/albo-pretorio-online.html). Bando e domande sono disponibili anche presso l’Area Funzionale 3^ in piazza San Pietro. I cittadini interessati possono presentare domanda all’Ufficio Protocollo del Comune, come detto, entro il termine perentorio del 2 settembre 2016 a pena di esclusione.

“Credo si tratti di una opportunità importantissima per le famiglie in particolari condizioni economiche - commenta l’assessore alle Politiche Sociali, Politiche per la Famiglia ed Emergenza Abitativa Daniela Dell’Anna - in un ambito delicatissimo quale quello della casa e dell’emergenza abitativa. Sappiamo perfettamente che molti non riescono a far fronte ai costi dell’affitto, perché sui bilanci di ogni famiglia pesano problemi lavorativi, tasse e altre emergenze. Esiste quindi una significativa domanda di intervento pubblico, che in parte è soddisfatta da questo tipo di intervento”.

                                                                                                                 Ufficio Stampa