Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

ELEZIONI E REFERENDUM, SERVIZIO NAVETTA PER GLI ELETTORI DI SANTA MARIA

COMUNICATO STAMPA Martedì 15 settembre 2020

ELEZIONI E REFERENDUM, SERVIZIO NAVETTA PER GLI ELETTORI DI SANTA MARIA

Il Museo della Memoria (sez. 31) è chiuso per lavori. Si va a votare in pullman in via Manieri

A causa dei lavori di adeguamento strutturale e di riqualificazione in corso al Museo della Memoria di Santa Maria al Bagno (via Lamarmora) e alla scuola di via Bellini, i seggi elettorali ospitati solitamente nei due immobili sono stati spostati in altre sedi. Quindi, in occasione delle elezioni regionali e del referendum costituzionale in programma domenica 20 e lunedì 21 settembre, gli elettori delle sezioni 21, 22 e 24 di via Bellini voteranno presso la scuola di via Marinai d’Italia, mentre gli elettori della sezione 31 del Museo della Memoria voteranno presso la scuola di via Manieri.

In quest’ultimo caso, nessun locale a Santa Maria al Bagno è risultato disponibile e idoneo da un punto di vista tecnico all’allestimento del seggio, anche e soprattutto nell’ottica del rispetto delle prescrizioni anti-Covid19. Per questo motivo, con l’obiettivo di ridurre i disagi per i circa 1200 elettori della marina, l’amministrazione comunale ha messo in piedi un servizio navetta gratuito che funzionerà dalle ore 8 alle 22 di domenica e dalle ore 7 alle 14 di lunedì. Un pullman GT da 54 posti, messo a disposizione da Salento Open Tour, partirà dal Museo della Memoria con intervalli di un’ora e mezza (facendo ritorno nello stesso posto) e consentirà agli elettori di poter votare nel seggio allestito presso la scuola di via Manieri. Il trasporto avverrà nel pieno rispetto della normativa anti-Covid19.

“Non c’erano le condizioni tecniche per allestire il seggio 31 in un altro immobile a Santa Maria al Bagno – spiega il vicesindaco Oronzo Capoti – per cui ci è sembrato doveroso venire incontro ai residenti ed elettori della marina con questo servizio navetta. Un modo comodo e gratuito per consentire loro di esercitare il diritto/dovere di voto, visto che non tutti sono nelle condizioni di spostarsi facilmente con i propri mezzi”.

                                                                                             Ufficio stampa