Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

CIMITERO, VIA AI LAVORI SULLA COSTRUZIONE IN CEMENTO NEL “LOTTO DURANTE”

COMUNICATO STAMPA Lunedì 5 novembre 2018

CIMITERO, VIA AI LAVORI SULLA COSTRUZIONE IN CEMENTO NEL “LOTTO DURANTE”

Il cattivo stato dovuto a manutenzione mai effettuata. Tre settimane per l’intervento

Inizieranno nei prossimi giorni i lavori sulla struttura in calcestruzzo armato presente nell’area del cosiddetto “Lotto Durante” all’interno del cimitero comunale, dove da qualche anno si svolge la messa in occasione del 2 novembre, giornata della commemorazione dei defunti. Una verifica da parte dei tecnici dell’Area Funzionale n. 1 ha certificato il cattivo stato della struttura e ha reso indifferibile un intervento di risanamento e manutenzione, che prevede il ripristino dei cementizi, il rivestimento pittorico e la posa di uno strato protettivo, soprattutto della copertura frangisole in quadroni posta sui loculi. Negli ultimi tempi, infatti, ci sono stati continui distacchi e diverse cadute di calcinacci, che ovviamente mettono a rischio l’incolumità di tutti e sono un elemento di degrado per il cimitero. I lavori sono stati affidati alla ditta Gaballo Andrea di Nardò per un importo di poco superiore ai 32 mila euro, avranno inizio nei prossimi giorni e dovrebbero concludersi nel giro di tre settimane. L’area interessata dall’intervento sarà recintata e l’accesso ai loculi sarà interdetto per il tempo strettamente necessario ai lavori.

“Purtroppo - spiega il consigliere con delega ai Servizi Cimiteriali Gianluca Fedele - su questa struttura non si è mai fatta manutenzione e inevitabilmente oggi è in cattivo stato, con tutti i rischi del caso. Il degrado non lo abbiamo certo scoperto stamattina e come per moltissimi altri problemi di questa città, chi c’era prima di noi - sindaco, giunta e consiglieri delegati - ha pensato bene di fregarsene. Responsabilmente, l’amministrazione Mellone ha preso di petto anche questa questione, l’ennesima questione evitabile se si fossero avuti nel corso degli anni il buon senso e la premura di intervenire. I cittadini che in quel comparto hanno i propri cari non potranno accedervi per qualche giorno, confido nella loro pazienza”.

                                                                                         Ufficio stampa