Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

Delegazione di amministratori in visita a Stoccarda incontra Console Generale Perico.

stoccardaNel corso della missione istituzionale in Germania la delegazione degli amministratori del comune di Nardò, guidata dal sindaco Marcello Risi, è stata ricevuta dal Console Generale d'Italia a Stoccarda dott. Daniele Perico, presso la sede del consolato. Il sindaco ha illustrato al console le ragioni della visita, legate alla nutrita presenza nella zona di cittadini neritini.
Sin dagli anni Sessanta diverse centinaia di lavoratori provenienti da Nardò sono attivi nel tessuto produttivo della regione di Stoccarda, in particolare nelle città di Göppingen e di Eislingen.

La delegazione di Nardò e il console si sono, inoltre, soffermati sugli investimenti nella città di Nardò della Porsche. La nota società automobilistica, proprietaria del famoso anello di Boncore ha, com'è noto, la sua sede principale proprio a Stoccarda.

Il sindaco Risi ha donato al console Perico una pubblicazione sulle bellezze del Salento e del vino prodotto dalle aziende locali. Il console è un esperto sommelier e, pertanto, l'incontro si è concluso parlando dei nostri vini. Risi ha illustrato i successi che le aziende vinicole neritine hanno ottenuto negli ultimi anni, sottolineando i riconoscimenti ricevuti a livello nazionale, in particolare nella produzione del rosato.La delegazione era composta, oltre che dal sindaco, dal consigliere comunale delegato alle relazioni con i cittadini residenti all'estero Antonio Cavallo e dai consiglieri Paolo Maccagnano, Sergio Orlando e Sergio Vaglio. Hanno accompagnato il sindaco i neritini, da anni residenti in Germania, Tony Falconieri, responsabile delle iniziative per i gemellaggi e Salvatore Voi, per molti anni responsabile della Caritas di Stoccarda.